• Preghiera di Papa Francesco alla Via Crucis - 19 aprile 2019

    papa francescoSignore Gesù, aiutaci a vedere nella Tua Croce tutte le croci del mondo: la croce delle persone affamate di pane e di amore; la croce delle persone sole e abbandonate perfino dai propri figli e parenti; la croce delle persone assetate di giustizia e di pace; la croce delle persone che non hanno il conforto della fede; la croce degli anziani che si trascinano sotto il peso degli anni e della solitudine; la croce dei migranti che trovano le porte chiuse a causa della paura e dei cuori blindati dai calcoli politici; la croce dei piccoli, feriti nella loro innocenza e nella loro purezza; la croce dell umanità che vaga nel buio dell incertezza e nell oscurità della cultura del momentaneo; la croce delle famiglie spezzate dal tradimento, dalle seduzioni del maligno o dall’omicida leggerezza e dall'egoismo; la croce dei consacrati che cercano instancabilmente di portare la Tua luce nel mondo e si sentono rifiutati, derisi e umiliati; la croce dei consacrati che, strada facendo, hanno dimenticato il loro primo amore; la croce dei tuoi figli che, credendo in Te e cercando di vivere secondo la Tua parola, si trovano emarginati e scartati perfino dai loro famigliari e dai loro coetanei; la croce delle nostre debolezze, delle nostre ipocrisie, dei nostri tradimenti, dei nostri peccati e delle nostre numerose promesse infrante; la croce della Tua Chiesa che, fedele al Tuo Vangelo, fatica a portare il Tuo amore perfino tra gli stessi battezzati; la croce della Chiesa, la Tua sposa, che si sente assalita continuamente dall’interno e dall’esterno; la croce della nostra casa comune che appassisce seriamente sotto i nostri occhi egoistici e accecati dall'avidità e dal potere. Signore Gesù, ravviva in noi la speranza della risurrezione e della Tua definitiva vittoria contro ogni male e ogni morte. Amen. (Chiedi lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova fatto dai bambini dell'Antoniano Cristo Re con il brevetto  – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana. Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua) . Per ascoltare il video della preghiera di consacrazione dei bambini a Sant'Antonio clicca qui https://www.youtube.com/watch?v=KQLFqmIDqJQ 

  • Preghiera potentissima a Sant'Antonio di Padova per chiedere la liberazione dal male e ogni grazia

    1O Sant'Antonio di Padova, padre degli orfani e protettore speciale degli Orfanotrofi antoniani, volgete pietoso lo sguardo sopra di noi, ancora peregrinanti in questa valle di dolore e di miserie. Voi godete ora la gloria che vi siete meritata seminando nelle lacrime in questa terra di esilio. Dio è adesso il premio delle vostre fatiche, il principio, l’oggetto e il fine dei vostri godimenti. O Anima Santo, Santo Taumaturgo, intercedete per noi! Ottenete a noi tutti di seguire fedelmente le vostre orme, di seguire i vostri esempi di zelo e di amore ardente a Gesù e alle anime, di ricopiare in noi le virtù vostre, ascoltando e mettendo il pratica il Vangelo e vivendo della grazia che ci donate attraverso i Sacramenti e l'Eucarestia. Per questo stesso potere, nel nome Santissimo di Gesù, per i meriti della Passione, Morte e Resurezione, vi chiedo o meritevole Sant'Antonio di Padova di intercedere per la grazia che vi chiedo (esprimere la grazia) e di liberarmi da ogni male e da ogni angoscia, affinché diveniamo un giorno partecipi della gloria immortale. Amen. Chiedi lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova fatto dai bambini dell'Antoniano Cristo Re con il brevetto  – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana. Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua) . Per ascoltare il video della preghiera di consacrazione dei bambini a Sant'Antonio clicca qui https://www.youtube.com/watch?v=KQLFqmIDqJQ )

     

  • Preghiera potentissima a Sant'Antonio di Padova per chiedere una grazia

    il breve di SantAntonio di PadovaPREGHIERA A SANT’ANTONIO O Dio, Padre buono e misericordioso, lento all'ira e ricco di amore, guarda il mio cuore desideroso di appartenerti e Tu che hai scelto Sant’Antonio come testimone del Vangelo, araldo taumaturgo del vangelo, e santo messaggero di pace in mezzo al tuo popolo, ascolta la preghiera che ti rivolgiamo per Sua intercessione.
    Santifica ogni famiglia aiutala a crescere nella fede, custodiscila nella carità, liberala dal male: conserva in essa l’unità, la pace, la serenità.
    Benedici i nostri figli, proteggi i giovani. Soccorri quanti sono provati dalla malattia, dalla sofferenza e dalla solitudine. Sostienici nelle fatiche di ogni giorno, donandoci il tuo amore e se la mia condotta di vita merita dinanzi a te, per intercessione del Santo Taumaturgo di Padova Sant'Antonio, concedimi la grazia che ti chiedo (esprimere la grazia). Te lo chiedo nel Nome Santissimo di Gesù e per intercessione di Sant'Antonio di Padova. Amen. (3 x Gloria…) 
    (CHIEDI O REGALA lo SCAPOLARE BENEDETTO di Sant'Antonio di Padova con la preghiera di liberazione dal male. Scrivi all'Antoniano Cristo Re sul sito: https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo invieremo a casa tua! Allegato troverai un ccp col quale, se vuoi, potrai fare la tua libera offerta per la mensa del povero dei Padri Rogazionisti dell'Antoniano Cristo Re! PASSA PAROLA e CONDIVIDI)
  • Sant'Antonio di Padova mi ha guarito! - Una benefattrice ci scrive.

    scapolare san antonioDalla posta dei nostri amici e benefattori riportiamo questa testimonianza: Mi chiamo Rita e abito nella provincia di Pavia in un piccolo paese. Da anni ricevo il "Santo dell'Orfano" dell'Istituto Antoniano Cristo Re di Messina. Devolvo due o tre volte l'anno la mia offerta, poca cosa e chiedo solo ai miei piccoli ragazzi la forza della preghiera per me, per i miei cari e la mia famiglia. Sono devotissima di Sant'Antonio di Padova e godo della sua benedizione. Due anni fa, dopo un periodo di accertamenti ho scoperto di avere un cancro maligno al fegato allo stato avanzato. Ho avuto subito tanta paura e soprattutto il primo pensiero è andato ai miei figli. Non mi sono scoraggiata. Ho iniziato un ciclo di chemioterapia. Intanto avevo chiesto all'Istituto Antoniano Cristo Re lo scapolare di Sant'Antonio con il breve, la preghiera di liberazione che puntualmente mi è arrivato a casa. Ho fatto voto a Sant'Antonio di Padova di recitare ogni giorno la preghiera del breve di Sant'Antonio allegata allo scapolare, di vivere cristianamente e di fare un'offerta mensile ai bambini dell'Orfanotrofio Antoniano. Ebbene, due mesi fa ho fatto un ultimo controllo e grande è stata la mia meraviglia e quella dei medici, quando dopo la tac, nessuna macchia era visibile. Nessuno dei medici si spiega il perchè e il come. Io conosco bene chi mi ha guarito: Dio per intercessione del mio caro Sant'Antonio che attraverso lo scapolare prego ogni giorno. E invito tutti a pregarlo e a portare con fede lo scapolare di Sant'Antonio di Padova. ((Vuoi regalare o ricevere lo scapolare benedetto di Sant'Antonio di Padova con il breve "Ecco la Croce del Signore! Fuggite forze nemiche! Ha vinto il Leone di Giuda, La radice di Davide! Alleluia!", la preghiera di liberazione dal male, clicca qui https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare compilando il modulo oppure chiama lo 090712117 e ti verrà spedito gratuitamente a casa dai sacerdoti dell'Antoniano Cristo Re di Messina)  

  • Scapolare di Sant'Antonio di Padova

    scapolare di sant'antonioQuando si parla di preghiera, si pensa subito a tante devozioni. Per gli amici dell'Antoniano Cristo Re di Messina, certamente una delle preghiere più belle è il breve di Sant'Antonio, una preghiera di liberazione dal male, una preghiera di antica tradizione che recitata con fede è una preghiera di esorcismo. Liberi da ogni superstizione, ma guidati solo da un vero spirito di fede, i bambini dell'Antoniano Cristo Re hanno preparato questi scapolari di Sant'Antonio per donarli a tutti gli amici del Santo Taumaturgo. Desideri ricevere il breve di Sant'Antonio? Desideri ricevere lo scapolare benedetto di Sant'Antonio di Padova? scrivi all'antoniano Cristo Re a segreteria@cristore.it o clicca sul link http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e saremo lieti, in cambio di una libera offerta, di spedirlo direttamente a casa tua. 

  • Scapolare di Sant'Antonio di Padova

    scapolareDa tempo all'Antoniano Cristo Re di Messina distribuiamo lo scapolare di Sant'Antonio con il breve: la preghiera di liberazione usata da Sant'Antonio, secondo la tradizione. Vuoi riceverlo a casa tua o donarlo ai tuoi cari? Scrivici e inviaci il tuo indirizzo. Ti chiediamo una semplice e libera offerta. www.cristore.it 

  • Solennità del Cuore di Gesù - Consacrazione al Cuore di Gesù

    cuore di gesùSOLENNITA’ DEL CUORE DI GESU.
    PREGHIERA.
    Cuore santissimo di Gesù, fonte di ogni bene, ti adoro, ti amo, ti ringrazio e, pentito vivamente dei miei peccati, ti presento questo povero mio cuore. Rendilo umile, paziente, puro e in tutto conforme ai desideri tuoi. Proteggimi nei pericoli, consolami nelle afflizioni, concedimi la sanità del corpo e dell'anima, il soccorso nelle mie necessità spirituali e materiali, la tua benedizione in tutte le mie opere e la grazia di una santa morte. Amen

    (CHIEDI O REGALA lo SCAPOLARE BENEDETTO di Sant'Antonio di Padova con la preghiera di liberazione dal male. Scrivi all'Antoniano Cristo Re sul sito: https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo invieremo a casa tua! Allegato troverai un ccp col quale, se vuoi, potrai fare la tua libera offerta per la mensa del povero dei Padri Rogazionisti dell'Antoniano Cristo Re! PASSA PAROLA e CONDIVIDI)
  • Supplica alla Vergine del Carmelo - Preghiera per imporre lo scapolare della Madonna del Carmine

    Madonna del CarmineO Vergine Maria, Madre e Regina del Carmelo,che esprimi la tua tenerezza materna per chi piamente indossa il santo Scapolare, innalziamo le nostre preghiere e, con confidenza di figli, imploriamo il tuo patrocinio. Tu vedi, o Vergine Santissima, quante prove temporali e spirituali ci affliggono, tu che leggi i nostri cuori ascolta le nostre suppliche: volgi il tuo sguardo di misericordia su tali miserie e da esse libera noi che ti invochiamo, ma liberane anche coloro che non t’invocano, perché imparino a invocarti. Il titolo con il quale ti celebriamo, Madre del Carmelo, richiama il luogo scelto da Dio per riconciliarsi con il suo popolo, quando questo, pentito, volle ritornare a Lui. Dal monte Carmelo, infatti, il profeta Elia innalzò la preghiera che, dopo lunga siccità, ottenne la pioggia ristoratrice, segno del perdono di Dio: la preannunciò con gioia il santo Profeta quando vide levarsi dal mare una nuvoletta bianca che in breve tempo ricoprì il cielo. In quella nuvoletta, o Vergine Immacolata, i tuoi figli Carmelitani hanno visto te, sorta purissima dal mare contaminato dell’umanità, che nel Cristo ci hai dato l’abbondanza di ogni bene e con quella visione nel cuore essi andarono e vanno nel mondo a parlare e a testimoniare te, i tuoi insegnamenti, le tue virtù. In questo santo giorno sii per noi nuova sorgente di grazie e di benedizioni. (RICHIEDI LO SCAPOLARE DELLA MADONNA DEL CARMELO  INSERENDO I TUOI DATI E IN POCHE SETTIMANE LO RICEVERAI A CASA TUA: https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo in cambio ti chiediamo la tua peghiera e una libera offerta tramite ccp allegato alla spedizione)

  • Testimonianza di "grazie" ricevute - Giancarlo C. di Gioia Tauro (RC) racconta la sua esperienza

    il breve di SantAntonio di PadovaMi chiamo Giancarlo, da anni mia mamma riceve il giornalino dall'Antoniano Cristo Re e da quando ero bambino, vedo che mia mamma sostiene i bambini dell'Istituto con una piccola offerta mensile. Ho ho conseguito la licenza media, il diploma e mi sono iscritto a Medicina superando un test difficilissimo. Caduto in depressione dopo un esaurimento nervoso, ho vissuto anni di buio totale, aumentato dall'abbandono anche della mia fidanzata. Un giorno mia mamma dopo aver chiesto tante preghiere ai bambini dell'Antoniano Cristo Re mi regalò lo scapolare di Sant'Antonio di Padova invitandomi tante volte a recitare la preghiera di liberazione e accompagnando questa preghiera con le diverse terapie che i medici mi indicavano. Oggi certamente ringrazio i medici che mi hanno seguito, ma un posto particolare lo occupa Sant'Antonio che mi ha sostenuto ed accompagnato nelle difficoltà. Oggi anche grazie a Lui, ho 34 anni, due figlie bellissime e una bella famiglia. Sono guarito e dico grazie a Dio e alla vita! Non lascio mai lo scapolare di Sant'Antonio: è sempre al collo.. e ogni giorno recito la preghiera di liberazione. Lo consiglio a tutti i miei amici. Abbiate fede: Dio attraverso l'intercessione di Sant'Antonio non abbandona mai! (chiedi lo Scapolare di Sant'Antonio di Padova cliccando qui https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare )

  • W Sant'Antonio di Padova

    5E' il giorno dell'anno, certamente tra i più importanti per l'Antoniano. Il 13 Giugno festa di Sant'Antonio di Padova. Erano gli inizi dell'opera, dei primi orfanotrofi Antoniani, quando Sant'Annibale Maria, mosso da segni divini, istituì il famoso "pane di Sant'Antonio" (donare del pane agli orfanelli in cambio di una richiesta di grazia!) e pose sotto la protezione di Sant'Antonio tutti gli istituti e o suoi Orfanotrofi Antoniani. Il 13 Giugno anche a Messina, all'Antoniano Cristo Re celebriamo la festa di Sant'Antonio di Padova e tutti i nostri bambini e poveri, oggi in modo particolare sono invitati a ringraziare il Signore e offrire le nostre preghiere per tutti i benefattori che in Italia e nel mondo si affidano alla potente intercessione di Sant'Antonio che non lascia mai delusi. W Sant'Antonio! W l'Antoniano Cristo Re di Messina. (Se vuoi ricevere lo scapolare di Sant'Antonio di Padova clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare)