• 18 Marzo - Vangelo del giorno: Perdonate e sarete perdonati

    misericordiaPerdonate e sarete perdonati. Dal Vangelo secondo Luca: In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso. Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e sarete perdonati. Date e vi sarà dato: una misura buona, pigiata, colma e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi in cambio». Parola del Signore (Chiedi lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova fatto dai bambini dell'Antoniano Cristo Re con il brevetto  – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana. Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua) . Per ascoltare il video della preghiera di consacrazione dei bambini a Sant'Antonio clicca qui https://www.youtube.com/watch?v=KQLFqmIDqJQ )

  • Annunciazione.. che mistero grandioso..

    annunciazioneIl saluto angelico è tanto sublime e nobile che il beato Alano della Rupe giudicò che nessuna creatura può capirlo: “Solo Gesù Cristo - asseriva - nato dalla Vergine Maria, è in grado di spiegarlo”. Se il saluto angelico dà gloria alla SS. Trinità, esso è anche la lode più perfetta che noi possiamo rivolgere a Maria. Santa Matilde desiderava conoscere il modo migliore per testimoniare la tenerezza della sua devozione alla Madre di Dio. Un giorno, rapita in estasi vide la Vergine santissima che portava sul petto a caratteri d'oro le parole del saluto angelico. E le disse: “Sappi, figlia mia, che nessuno può onorarmi con un saluto più gradito di quello che l'adorabile Trinità mi rivolse per mezzo dell'Angelo e col quale mi elevò alla dignità di Madre di Dio. Con la parola Ave, che è il nome di Eva, appresi come Dio con la sua onnipotenza mi avesse preservata da ogni macchia di peccato e dalle miserie alle quali andò soggetta la prima donna. Il nome Maria, che significa Signora della luce, fa capire che Dio mi riempì di sapienza e di luce perché illuminassi, come astro lucente, il cielo e la terra. Le parole piena di grazia mi ricordano che lo Spirito Santo mi ricolmò talmente di grazie da poter renderne partecipi in abbondanza quanti le domandano per mia intercessione. Dicendomi: Il Signore è con te, si rinnova nel mio cuore l'ineffabile gioia che provai quando il Verbo eterno si incarnò nel mio seno. Quando odo le parole: tu sei benedetta fra tutte le donne, lodo la misericordia di Dio che mi elevò a così alto grado di felicità. Infine, alle parole: e benedetto il frutto del tuo seno, Gesù, tutto il cielo si rallegra con me di vedere mio figlio Gesù adorato e glorificato per aver salvato A mondo”. Fra le mirabili cose rivelate dalla Vergine Santa al beato Alano della Rupe - e noi sappiamo che questo grande devoto di Maria confermò sotto giuramento le rivelazioni avute - tre sono di maggior rilievo: la prima, che è segno probabile e prossimo di riprovazione eterna la negligenza, la tiepidezza e l'avversione per il saluto angelico che ha restaurato il mondo; la seconda, che i devoti di tale saluto divino dispongono di un grandissimo pegno di predestinazione; la terza che quanti hanno ricevuto da Dio la grazia di amare la Vergine Santa e di servirla con affetto, devono essere estremamente solleciti a continuare ad amarla e servirla finché suo Figlio per mezzo di Lei non li abbia fatti cittadini del cielo, nel grado di gloria proporzionato ai loro meriti (vuoi ricevere lo SCAPOLARE della Madonna del Carmelo?  Clicca quihttp://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmeloe e lo spediremo a casa tua)

  • Auguri a te o donna, prodigio di Dio! - Condividi questo messaggio alle donne della tua vita

    maria 273x300La natura e la società donano alle donne una grande abitudine di soffrire, e non si può negare che, ai giorni nostri, esse valgono generalmente più degli uomini. In tempi in cui l’egoismo è una malattia universale, gli uomini, cui tutti gl’interessi positivi si riferiscono, hanno necessariamente meno generosità e meno sensibilità delle donne. Esse non tengono alla vita che pei legami del cuore, e, anche quando si perdono, è il sentimento che le ha trascinate: la loro personalità è sempre a due, mentre quella dell’uomo non ha per iscopo che sè stesso. Si rende loro omaggio cogli affetti che ispirano; ma quelli che esse concedono sono quasi sempre sacrifici. La più bella delle virtù, la devozione, è la loro gioia e il loro destino: non può esistere felicità per esse se non per il riflesso della gloria e della prosperità di un altro. Infine, il viver fuor di se stesso, sia colle idee, sia coi sentimenti, sia soprattutto colla virtù, dà all’anima un senso abituale di elevazione. Le donne cercano di presentarsi come un romanzo e gli uomini come una storia; ma si è ancora assai lontani dal penetrare nelle più intime relazioni del cuore umano. La natura ha voluto che tutti i doni delle donne fossero destinati alla felicità degli altri, e di poco uso per loro stesse. La virtù delle donne, fatta qualche eccezione, dipende sempre dalla condotta degli uomini. La pretesa leggerezza delle donne deriva dal fatto che esse hanno paura di venire abbandonate: si precipitano nell’abbiezione per paura dell’oltraggio. AUGURI A TE O DONNA, creatura di Dio, uscita dalla costola dell’uomo, a te tutto il rispetto, l’onore e l’amore degli uomini per ogni attitudine e servizio e l’invito di essere sempre più simile a Colei che come donna, è la prima e la madre di tutte le donne, a Maria. A Lei, o donna ti affido in questo giorno, perché il tuo cuore si nutra di amore, di grazia e di bellezza, ogni giorno della tua vita! Amen. (vuoi ricevere lo SCAPOLARE della Madonna del Carmelo?  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmeloe e lo spediremo a casa tua. Vedi anche il video https://www.youtube.com/watch?v=yHBWwkjKt5A)

  • Ecco la Croce di Cristo - Ecce crucem Domini

    scapolareEcco la Croce del Signore! Fuggite forze nemiche! Ha vinto il Leone di Giuda, La radice di Davide! Alleluia!:Una preghiera famosa di tradizione antoniana di liberazione dal male, chiamata il "breve di Sant'Antonio".. Ancora oggi sono tantissimi i devoti che da tutto il mondo ci chiedono questa preghiera che i ragazzi dell'Antoniano Cristo Re hanno stampato su uno scapolare di Sant'Antonio.. Per richiederlo è sempliccissimo: basta cliccare qui https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare  inserire i propri dati e lo spediremo entro pochi giorni. Allegato alla spedizione inseriremo per le spedizioni in Italia il nostro ccp col quale chiediamo una libera offerta da devolvere per la mensa del povero dell'Istituto Antoniano Cristo Re o per i bambini che ospitiamo, nel nome di Sant'Antonio. Lui il santo Taumaturgo vi liberi dal male e ci custodisca nella carità!

  • La preghiera di liberazione infallibile: il breve di Sant'Antonio

    il breve di SantAntonio di PadovaGesù nel vangelo ci insegna a non sprecare parole come i pagani. Ecco perchè certamente più che tante parole è necessaria la fede con cui si ivoca la protezione e l'intercessione del Santo. In questo Sant'Antonio di Padova è un maestro. La tradizione popolare dice che il Santo Taumaturgo abbia insegnato una preghiera a una povera donna che cercava aiuto contro le tentazioni del demonio. Papa Sisto V ha fatto scolpire questa preghiera – chiamata per il suo essere sintetica “il breve di Sant’Antonio” – alla base dell’obelisco eretto in Piazza San Pietro, a Roma. La preghiera in originale latino dice: Ecce Crucem Domini! Fugite partes adversae! Vicit Leo de tribu Juda, Radix David! Alleluia! che significa Ecco la Croce del Signore, Fuggite, potenze nemiche: Ha vinto il Leone della tribù di Giuda, Discendente di Davide! Alleluia! Questa breve preghiera ha tutto il sapore di un piccolo esorcismo. Possiamo usarla anche noi – sia in latino che in italiano – per poter superare ogni tentazioni che abbiamo di fronte. (se vuoi, puoi richiederla http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare

  • Lo scapolare che ha salvato una casa dal fuoco

    gCi piace ogni tanto pubblicare le meraviglie e i benefici dello scapolare. Ce ne sono tanti, e tanti altri si raccontano. Ci piace ripetere che lo scapolare non è un oggetto di superstizione, non è un porta fortuna o un libera dal malocchio, ma se portato con fede, lo scapolare benedetto, è certamente un oggetto riconducibile alla fede. Circa Nel maggio del 1957, un sacerdote carmelitano pubblicò un racconto sorprendente di un intero quartiere di case a schiera che era bruciato a Westboden, in Germania. In uno di loro vivevano due famiglie pie, che, vedendo il fuoco, appendevano immediatamente uno scapolare alla porta d’ingresso. In cinque ore, 22 case furono ridotte in cenere – ma, in mezzo alla distruzione generale, una sola rimase intatta: quella con lo scapolare attaccato alla porta. Centinaia di persone furono testimoni oculari dell’intercessione della Beata Vergine Maria del Carmelo in quella residenza.(Desideri ricevere lo scapolare della Madonna del Carmelo? Scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compila il forum cliccando qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo e lo riceverai a casa tua)

  • Lo scapolare che salvò il Carmelitano in Terra Santa

    eTra i tanti miracoli e grazie legate allo Scapolare della Madonna del Carmine, si raccontano diversi miracoli e grazie di protezione. Tra le più eclatanti, riportiamo questo episodio. Nel 1944 un missionario carmelitano in Terra Santa fu chiamato a servire il sacramento dell’Unzione degli infermi. L’autista, che era un arabo, lo mandò giù a circa sei chilometri prima della casa, perché la strada era troppo pericolosa a causa del fango sulla strada. Ed era così tanto che, dopo aver camminato per alcuni chilometri, il missionario sentì i suoi piedi sprofondare sempre più nel fango, finché non scivolò in una fossa di fango e cominciò ad affondare. Ricordò immediatamente la Madonna e il suo scapolare; lo baciò, guardò il Monte Carmelo e gridò, “Nostra Signora del Carmelo! Santa Madre! Aiutami! Salvami! “ Tutto ciò che ricorda è che, quindi, si è trovato su un terreno solido. “So che sono stato salvato dalla Beata Vergine attraverso il suo scapolare marrone. Ho perso le mie scarpe in quel fango. Ero quasi coperto di fango, ma sono riuscito a percorrere i rimanenti tre chilometri, lodando sempre la Madonna. (Desideri ricevere lo scapolare della Madonna del Carmelo? Scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compila il forum cliccando qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo e lo riceverai a casa tua)

  • Lo scapolare della Madonna del Carmelo - Richiedilo!

    Madonna del CarmeloDa quale mese, grazie all'industria dei ragazzi dell'Antoniano Cristo Re, sono stati creati dei bellissimi scapolari della Madonna del Carmelo dai bambini dell'Antoniano, e benedetti dai sacerdoti. Padre Annibale era devotissimo della Madonna del Carmelo e desiderava che i suoi figli diffondessero questa belissima devozione. In spirito di fede, i sacerdoti e i ragazzi dell'Antoniano Cristo Re ancora oggi fedeli all'insegnamento di Padre Annibale ne diffondono la devozione. Richiedi anche tu lo scapolare della Madonna del Carmelo scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. lasciando il tuo indirizzo completo o compila il forum cliccando qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo e lo invieremo gratis a casa tua!

  • Lo scapolare della Madonna del Carmine che il diavolo voleva buttare via!

    demonioRileggendo le grazie straordinarie che si ottengono, portando con fede lo scapolare della Madonna del Carmine, si trova soprattutto una grande potenza di protezione e di liberazione dal male e dal demonio, che molto teme chi indossa con fede lo scapolare della Madonna del Carmine. Si racconta infatti che un giorno, il venerabile Francis Ypes notò che lo scapolare che indossava era caduto. Quando stava per riaccenderlo, sentì una voce demoniaca che gli diceva: “Getta via questo mantello che rapisce tante anime dall’inferno!” Il venerabile Francis Ypes fece allora riconoscere al nemico che la causa più temuta per i demoni sono il Santissimo Nome di Gesù, il Nome Santissimo di Maria e il Santo Scapolare del Carmelo. (Desideri ricevere lo scapolare della Madonna del Carmelo? Scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compila il forum cliccando qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo e lo riceverai a casa tua)

  • Non iniziare la giornata, senza questa preghiera di affidamento a Maria

    maria immacolataO Maria Madre del Verbo incarnato e Madre nostra dolcissima, siamo qui ai tuoi Piedi mentre sorge un nuovo giorno, un altro grande dono del Signore. Deponiamo nelle tue mani e nel tuo cuore tutto il nostro essere. Noi saremo tuoi nella volontà, nel pensiero, nel cuore, nel corpo. Tu forma in noi con materna bontà in questo giorno una vita nuova, la vita del tuo Gesù. Previeni e accompagna o Regina del Cielo, anche le nostre più piccole azioni con la tua ispirazione materna affinché ogni cosa sia pura e accetta al momento del Sacrificio santo e immacolato. Rendici santi o Madre buona; santi come Gesù ci ha comandato, come il tuo cuore ci chiede e ardentemente desidera. Amen. (Desideri ricevere lo scapolare benedetto della Madonna del Carmelo? Scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compila il forum cliccando qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo e lo riceverai a casa tua)

  • Preghiera a Sant'Antonio di Padova per chiedere una grazia particolare - Richiedi lo scapolare

    Santo TaumaturgoO dilettissimo del sommo Dio, o eccelso e glorioso Santo, operatore di prodigi, benefattore dei popoli, e mio benignissimo benefattore! Veloce ascoltatore di quelli che v’invocano, io mi getto ai vostri piedi, bacio umiliato questi piedi che si mossero sempre ad evangelizzare il bene, ad evangelizzare la pace! E gemendo e sospirando a voi ricorro, il vostro aiuto imploro! Deh, per quanto avete amato il vostro Gesù, impetratemi questa grazia: (ESPRIMERE LA GRAZIA NEL SILENZIO DEL CUORE)! Ah, voi non potete negarvi a questa mia supplica, o glorioso Taumaturgo! Tutti quelli che a voi ricorrono per domandarvi la grazia, tutti da voi la ottengono; Or dunque, se voi siete tanto sollecito a donare infinite grazie ogni giorno, anche le più insignificanti, com’è possibile che siate restio a realizzare questo mio desiderio, a chi pentito e trafitto da dolore vi supplica e scongiura che possiate realizzare il mio desiderio? Deh, non è possibile che voi a questo siate indifferente! No! Non dubito! Son certo, certissimo che se voi siete potente a far trovare anche la più piccola cosa, siete più potente a far trovare i grandi celesti tesori miseramente e incautamente perduti! Dunque, a questa vostra potenza io ricorro, e piangendo ai vostri piedi vi supplico: o Santo glorioso, realizzate la grazia che imploro! Fatemi trovare quel Sommo Bene che inutilmente ho cercato, dacché freddamente l’ho cercato, dopo che a furia di disgusti e di enormi infedeltà l’ho costretto ad allontanarsi da me! Deh, fatemi trovare il Sommo Bene! Ridonatemi Gesù! Fatemi ritrovare il mio Dio, il mio creatore! Il mio redentore! O glorioso sant’Antonio, non cessate di pregare per me, finché mi abbiate ottenuta la perduta eredità, e poi per me pregate perché gelosamente la custodisca e mai più la perda. Amen. (vuoi ricevere lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova con il breve – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana?  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua)

  • Preghiera a Sant'Antonio di Padova per i figli

    Preghiera per i figliConosciamo benissimo l'amore di Sant'Antonio di Padova per i bambini e soprattutto gli orfani, vogliamo invocare la sua potente intercessione anche per tutti i figli. Ecco a voi questa preghiera per i figli da recitare ogni giorno: O’ mio glorioso protettore Sant'Antonio di Padova, tu, che sei il padre degli orfani e dei poveri, ed hai cura di tutti i nostri ragazzi, volgi il tuo sguardo benevolo su di me. A te affido i miei figli, questi figli che tanto amo. Insegnami a guidarli con mano sicura, come tu hai guidato i tuoi giovani, per la via che conduce a Dio. Dammi la forza di offrire loro ogni giorno il buon esempio. Concedimi di agire con tenerezza, ma senza debolezza, con forza, ma senza durezza. Forma il mio cuore ad immagine del tuo; Tu che con la santa predicazione operasti segni e prodigi, fa che la mia vita di genitore ed educatore corrisponda sempre alle mie parole; fa’ che tutti i bambini vedano negli adulti il riflesso delle tue virtù, affinché, dopo aver imparato da noi ad amare il Signore e a servirlo in questa terra, giungano un giorno a lodarlo e a benedirlo nel cielo. Per questo traguardo, invoco su di essi la tua protezione. Amen. (vuoi ricevere lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova con il breve – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana?  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua)

  • Preghiera a Sant'Antonio di Padova per il buon raccolto

    sant'antonioIl Signore  ha creato la terra e ha affidato all’uomo le sue risorse, perché con il lavoro delle sue mani e con la sua intelligenza ne porti alimento per sé e per i propri figli. Circonda del tuo amore i lavoratori della terra, risplenda la luce del tuo volto, o Padre, sulle case e sui campi  e la tua benedizione ci accompagni  nel tempo  della semina e del raccolto, della mietitura e della vendemmia; fa’ che al termine dei nostri giorni possiamo ricevere dalle tue mani il frutto delle opere buone compiute nel tuo nome. A te caro S. Antonio, che sei così ricco di meriti davanti al Signore, ti chiediamo non rifiutare la nostra preghiera, ma fa che essa giunga, con la tua intercessione, al trono di Dio. Fa che nell’ora del dolore e della prova noi possiamo rimanere forti nella fede e nell’amore di Dio.Amen (Vuoi regalare o ricevere lo scapolare benedetto di Sant'Antonio di Padova con il breve "Ecco la Croce del Signore! Fuggite forze nemiche! Ha vinto il Leone di Giuda, La radice di Davide! Alleluia!", la preghiera di liberazione dal male, clicca qui https://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare compilando il modulo e ti verrà spedito gratuitamente a casa dai sacerdoti dell'Antoniano Cristo Re di Messina) 

  • Preghiera a Sant'Antonio di Padova per trovare il lavoro

    sant'antonio Il Santo degli orfani e dei poveri, Sant'Antonio di Padova, il Santo Taumaturgo, durante la sua vita mortale si è prodigato sempre perchè ad ogni cristiano venga data la propria dignità e ha custodito con la sua preghiera anche il lavoro e il raccolto.. Ecco perchè ancora oggi per chi si rivolge all'Istituto Antoniano Cristo Re per cercare lavoro, i bambini dell'Antoniano Cristo Re e i sacerdoti sono soliti rivolgere questa preghiera al Santo di Padova: O Sant'Antonio carissimo, a te ci rivolgiamo, noi piangenti in questa valle di stenti e sofferenze, a te ci rivolgiamo perchè tu sei il santo delle 13 grazie, tu sei il Santo che non dimentichi chi si rivolge a te con fede, e noi, umili devoti, ci rivolgiamo a Dio che è Padre, perchè attraverso la tua potente intercessione, mi permetta di trovare presto lavoro. Non ti chiedo il benessere, ti chiedo solo, o Sant'Antonio di Padova, un lavoro degno che mi permetta di vivere con la mia famiglia da buono ed onesto cittadino, perchè ogni giorno, con costanza possa portare a casa il pane quotidiano. In cambio o Signore di questa grazia, ti promette di offrire, una volta esaudito, il mio stipendio, a favore dei piccoli e dei poveri dell'Istituto Antoniano, perchè tu o Signore, per intercessione del Santo Taumaturgo possa continuare a benedire chi è nella sofferenza e nel bisogno. Ascolta la mia preghiera, aumenta la mia fede, esaudiscila, per Cristo nostro Signore. Amen. (regala lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova con il breve – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua)

  • Preghiera a Sant'Antonio per i 13 martedì - Richiedi lo Scapolare

    Sant'Antonio di PadovaO Santo Taumaturgo di Padova, o venerato Sant’Antonio, con la mia misera fede a te mi affido e rivolgo fiducioso la mia supplica. Accogli il mio cuore che in questo momento è in preda alle preoccupazioni del mondo e della vita, togliendo tempo alla lode di Dio. Liberami dalle agitazioni del tempo presente, guarisci il mio cuore dalle ansie e dalle afflizioni, donandomi la consapevolezza che ogni sofferenza è tuo grazia e tuo dono, nel nome del Padre che è Trinità e amore eterno.

    Dona agli uomini di oggi, sensibilità verso i poveri, attenzione verso i bisognosi, amore verso gli ammalati. Aiuta tutte le famiglie del mondo ad essere “cristiane” non a parole ma con gesti concreti: aperte per chi bussa, ospitali per chi cerca, caritatevoli per chiunque chiede. Proteggi i giovani dalle insidie del male, orientali alla ricerca del bene; illuminali nelle scelte della loro vita e fa’ che sentano l’urgente bisogno di quel Dio da te tanto cercato, incontrato e amato; inoltre esaudiscili nei loro desideri: il lavoro, la serena amicizia, la realizzazione personale. Donaci buoni e santi sacerdoti. Amen (vuoi ricevere lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova con il breve – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana?  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua)

  • Preghiera a Sant'Antonio per ritrovare le cose perdute

    sant'antonio di padovaO Santo Taumaturgo, Sant'Antonio, glorioso amante di Dio e dell'uomo, famoso per i tuoi meriti e i grandi miracoli, tu che predicasti ai pesci e agli animali, tu che fosti sempre attento alle umane debolezze, aiutami a ritrovare le cose perdute; dammi il tuo aiuto nella prova; e illumina la nostra mente nella ricerca della volontà di Dio. Aiutami perchè io viva e custodisca sempre la vita di grazia, e conducimi al possesso della gioia eterna. Amen.(Per chi volesse ricevere lo scapolare benedetto di Sant'Antonio di Padova da appendere anche in auto può richiederlo cliccando su http://cristore.rcj.org/richiesta-messe o scrivendo una email su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

  • Preghiera alla Vergine Maria, stella mattutina di Sant'Annibale Maria - Richiedi lo scapolare della Madonna del Carmelo

    Madonna del CarmeloO bellissima ed amorosissima Vergine Maria, e qual lingua umana può abbastanza esaltare le vostre grandezze e discorrere della vostra prodigiosa bellezza? Voi tra le stelle del Paradiso siete la Stella più fortunata, perché più da vicino raccogliete i raggi dell’Eterno Sole a rifletterli sopra noi poveri pellegrini in questa valle di lacrime. Voi, o Stella bellissima e fulgidissima, siete la vaga stella mattutina che dirada la notte del peccato e annunzia vicino il Sole della giustizia. Le vostre virtù, o Vergine benedetta, innamorano lo stesso Dio, il quale nel Cielo vagheggia in Voi l’opera più bella delle sue mani.Deh, o cara stella, noi poveri esuli involti nelle tenebre, a Voi ci rivolgiamo,e in questa sacra novena vi supplichiamo con tutto il cuore che vi degnate illuminarci nell’intelletto e metterci tutti a perseverare sulla via della verità. Ave Maria. Gloria. (Sant'Annibale Maria) - (vuoi ricevere lo SCAPOLARE della Madonna del Carmelo?  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmeloe e lo spediremo a casa tua)

  • Preghiera dell'anziano

    anzianoBellissima preghiera dell'anziano da recitare e condividere: Signore, benedici coloro che comprendono il mio passo esitante e la mia mano tremante. Benedici coloro che sanno che i miei orecchi ascoltano con fatica. Benedici quelli che sanno accettare la mia vista affaticata e il mio spirito intorpidito. Benedici chi, opportunamente, sa farmi ricordare momenti felici della vita passata. Benedici quelli che fanno di me un essere amato, rispettato, assistito. Benedici chi mi aiuta a portare ogni giorno la mia croce. E infine, Signore, benedici quelli che sanno addolcire i giorni che mi rimangono prima di raggiungerti, o Padre.A te offro i miei giorni e le mie speranze, la mia malattia e ii miei dolori, non farmi soffrire la solitudine ma restami sempre accanto perchè nell'ultimo giorno della mia vita possa sempre godere di te. Amen (regala lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova con il breve – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua)

  • Preghiera per chiedere una grazia urgente a Sant'Antonio di Padova

    Preghiera a Sant'Antonio di PadovaIo sono debole ho bisogno del tuo aiuto, del tuo conforto, Ti prego o Sant’Antonio di Padova, benedici i miei amici, la mia famiglia, anche me. Manda la luce santa, la luce di Dio per illuminare le nostre anime, la nostra mente, i nostri pensieri…a chi posso rivolgermi se non a te? So che intercedi sempre presso il Signore per tutte le anime che sono in pericolo, chi ha una malattia chi una delusione, uno sconforto terreno o spirituale, tu sei lì vicino a quell’anima che brama un aiuto nella sua sofferenza. Sono certo che chi prega con fede, anche se piccola come un granellino di sabbia Tu per conto di Dio puoi operare meraviglie. E quelle meraviglie sono nelle grazie che Gesù e la Mamma nostra nei cieli ci inviano dai loro Sacratissimi Cuori, dal Loro Amore dallo Spirito Santo che è in ognuno di noi e che accoglie tutto ciò che è buono per l’anima. O Santo Taumaturgo, o Messaggero Antoniano,  cerco il tuo amore,  la tua intercessione per la grazia che ardentemente desidero (….) Intercedi per  me, Dio può tutto ed io confido nel Padre dei Cieli, perchè attraverso di Te, sono sicuro della Grazia che per tua intercessione mi otterrai. Amen. (Desideri ricevere lo scapolare di Sant’Antonio di Padova con il breve di Sant’Antoio - la preghiera di liberazione? Scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compila il forum cliccando qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmelo e lo riceverai a casa tua)

  • Preghiera per ottenere una grazia speciale da Sant'Antonio

    santantonio 1Venerabile sant’Antonio, glorioso per fama di miracoli e per predilezione di Gesù, che è venuto in sembianze di bambino a riposare tra le tue braccia, ottienimi dalla sua bontà la grazie che desidero ardentemente nell’interno del mio cuore. Tu, non badare ai miei demeriti, ma alla gloria di Dio, che sarà ancora una volta esaltata da te a e alla mia salvezza eterna, non disgiunta dalla richiesta che ora sollecito vivamente.(Si dica la grazia che si ha nel cuore) Nella mia gratitudine, mi impegnerò nella carità verso i piccoli e bisognosi con i quali, per grazia di Gesù redentore e per la tua intercessione, mi sia dato entrare nel regno dei cieli. Amen. (richiesdi lo scapolare di Sant'Antonio scrivendo all'Antoniano Cristo Re di Messina a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)