• Festa della Divina Misericordia Domenica 19 Aprile 2020

    divina misericordia Divine MercyDomenica 19 Aprile, detta domenica in Albis, celebreremo anche all'Antoniano Cristo Re la Festa della Divina Misericordia tanto amata anche da Giovanni Paolo II che è stato ospite per tre giorni nelle stanze dell'Antoniano risto Re. La novena si comincia il venerdì santo in preparazione alla Festa della Divina Misericordia, la prima domenica dopo Pasqua. “Desidero – ha detto Gesù Cristo alla beata Suor Faustina – che durante questi nove giorni tu conduca le anime alla fonte della Mia Misericordia, affinché attingano forza, refrigerio ed ogni grazia, di cui hanno bisogno per le difficoltà della vita e specialmente nell’ora della morte. Oggi giorno condurrai al Mio Cuore un diverso gruppo di anime e le immergerai nel mare della Mia Misericordia. E io tutte queste anime le introdurrò nella casa del Padre Mio. Lo farai in questa vita e nella vita futura. E non rifiuterò nulla a nessun’anima che condurrai alla fonte della Mia Misericordia. Ogni giorno chiederai al Padre Mio le grazie per queste anime per la Mia dolorosa Passione”.Partecipa anche tu alla Novena della Divina Misericordia online tramite la nostra Pagina Facebook Solidarietà Cristo Re Onlus

  • Indulgenza plenaria per la festa della Divina Misericordia

    festa della divina misericordiaOggi è la Festa della Divina Misericordia. Indulgenza Plenaria nel giorno della Festa della Divina Misericordia. Gesù disse a Santa Faustina: "L’anima che si accosta alla confessione ed alla Santa Comunione, riceve il perdono totale delle colpe e delle pene. In quel giorno sono aperti tutti i canali attraverso i quali scorrono le grazie. Nessuna anima abbia paura di accostarsi a Me, anche se i suoi peccati fossero come lo scarlatto. Ogni anima che crede ed ha fiducia nella Mia Misericordia, la otterrà." Porgo agli uomini il recipiente, col quale venire ad attingere le grazie alla sorgente della Misericordia. Il recipiente è quest'immagine con la scritta: Gesù, confido in Te". Grazie Signore per la Tua infinita Bontà e Misericordia e per il Tuo bruciante desiderio di accogliere i tuoi figli. CONDIZIONI PER OTTENERE L'INDULGENZA PLENARIA  Può ottenere l'Indulgenza Plenaria chi, battezzato e non scomunicato, abbia intenzione di ottenere l'Indulgenza e abbia i seguenti requisiti: 1. Conversione del cuore ed esclusione di qualsiasi affetto al peccato anche veniale. 2. Confessione individuale entro 7 giorni precedenti o (se non si è in peccato mortale) successivi. Nella domenica della Festa della Divina Misericordia. 3. Riceve la Comunione eucaristica 4. Prega il Credo e il Padre nostro 5. Prega secondo le intenzioni del Papa (Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre) 6. Prega una pia invocazione in onore della Divina Misericordia (ad es. "Gesù, confido in Te!") - (Chiedi lo SCAPOLARE di Sant’Antonio di Padova confezionato dai bambini dell'Antoniano Cristo Re con il brevetto  – la preghiera di liberazione dal male - di tradizione antoniana. Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare e lo spediremo a casa tua) . Per ascoltare il video della preghiera di consacrazione dei bambini a Sant'Antonio clicca qui https://www.youtube.com/watch?v=KQLFqmIDqJQ )