• Buona Pasqua, dai sacerdoti, i bambini, gli educatori, i volontari dell'Istituto Antoniano Cristo Re di Messina

    buona pasqua«Pasqua sia per tutti il rotolare del macigno, la fine degli incubi, l'inizio della luce, la primavera di rapporti nuovi. E se ognuno di noi, uscito dal suo sepolcro, si adopererà per rimuovere il macigno del sepolcro accanto, si ripeterà finalmente il miracolo che contrassegnò la risurrezione di Cristo». (don Tonino Bello) L'Augurio che facciamo a tutti voi amici e parenti e benefattori di Cristo Re che la pace del Cristo Risorto regni nel vostro cuore. BUONA PASQUA dai bambini, i poveri e gli educatori e i volontari dell'Istituto Antoniano Cristo Re di Messina !

  • Meeting Lavr a Trani (BT)

    meeting lavrDal 29 aprile all'1 Maggio, mentre alcuni seminaristi hanno preso parte alla convocazione rns di Pesaro 2018, altri seminaristi dell'Antoniano Cristo Re con Padre Claudio Pizzuto e un gruppo di giovani siciliani hanno preso parte al Meeting Lavr (Laici animatori vocazionali rogazionisti), dal tema "Non truccate il cuore Gesù vi ama come siete" sulle orme di Sant'Annibale Maria e Don Tonino Bello. Una bellissima esperienza per approfondire il Rogate e la preghiera per le vocazioni

  • Quaresima 2019 - Spunti di riflessione di Don Tonino Bello

    dontoninobelloAll'inizio di questa quaresima ci piace riportare uno spunto di riflessione preso da Don Quaresima 2019 Non rinunciare ma moltiplica! La quaresima è il tempo per rendere bella la vita. Cenere e acqua sono gli ingredienti primitivi del bucato di un tempo, disse don Tonino Bello. E allora si riparte da qui: dal desiderio di rendere bella la tua vita. Sì, proprio la tua! Il primo impegno è proprio questo: accorgerti delle bellezze che ti porti dentro e che per qualche motivo hai lasciato da parte. La quaresima, poi, è il tempo della moltiplicazione. In questo periodo moltiplica invece di rinunciare; moltiplica il tuo tempo per le persone, per gli amici; moltiplica i gesti d’amore; moltiplica le parole buone che fanno bene al cuore; moltiplica non rinunciare, perché se sei impegnato a moltiplicare le cose belle non avrai tempo per fare altro e non potrai distrarti da altro. Moltiplica il tempo del silenzio e della meditazione. Prega, leggi, rileggi la tua vita. Ama i passi che hai fatto fino ad oggi. Questo è il tempo per rendere bella la vita. Non rinunciare, solo, alle cose materiali e non essere solo contento di non mangiare dolci, di non fumare, di non scrivere sui social; in questo tempo dovrai coinvolgere il cuore e capire come ami le persone. E' il cuore che conta. Buon cammino a tutti! (Don Tonino Bello) - Vuoi fare un'esperienza vocazionale con i Padri Rogazionisti di Messina? scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiama allo 090712117