• 25 Maggio: Festa di San Pio da Pietralcina

    43770568 2491851100832076 7551935043455680512 nSi festeggia oggi, il compleanno di San Pio da Pietrelcina nato il 25 Maggio del 1887. Il suo vero nome è Francesco Forgione. Visse la sua infanzia in una semplice famiglia di origine rupestre. Entrò nel noviziato cappuccino di Morcone il 22 gennaio 1903 e si chiamò fra Pio. Ordinato sacerdote il 10 agosto 1910 a Benevento, restò fra i suoi, per motivi di salute, fino al 1916. Nel settembre dello stesso anno andò al convento di San Giovanni Rotondo e vi rimase fino alla morte. I carismi, in particolar modo le stimmate, di cui Dio arricchì la vita di Padre Pio, richiamarono l'attenzione dell'autorità ecclesiastica e provocarono interventi del S. Offizio, che comandò il suo trasferimento da San Giovanni Rotondo, affermando «non constare della soprannaturalità dei fatti a lui attribuiti» e gli vietò ogni esercizio di ministero, eccetto la messa, da poter celebrare privatamente nella cappella interna del convento. Sul piano sociale, Padre Pio si impegnò molto per sollevare dolori e miserie di tante famiglie, principalmente con la fondazione della «Casa Sollievo della Sofferenza», inaugurata il 5 maggio 1956. Nel settore spirituale fondò i «gruppi di preghiera», «vivai di fede, focolai di amore» (Padre Pio), «grande fiume di persone che pregano» (Paolo VI). Il sereno transito di Padre Pio avvenne il 23 settembre 1968. (È stato beatificato il 2 maggio 1999 e canonizzato il 16 giugno 2002). Desideri ricevere una immagine benedetta di San Pio scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiama lo 090712117

  • Preghiera all'Immacolata per chiedere 12 Grazie (Sant'Annibale Maria)

    15078740 10207958510345539 4939137453826994965 nO bella Vergine Immacolata, vaga Stella mattutina, concepita senz’ombra di colpa né originale né attuale, tutta pura e ricca di ogni grazia fin dal primo istante della vostra Concezione, bella Figlia del Padre, dolce Madre del Figlio, cara Sposa dello Spirito Santo, eccomi genuflesso ai vostri piedi. Perché voi siete la Tesoriera di tutte le grazie, onnipotente nell’impetrarle, misericordiosissima nel concederle, io che sono il più misero di tutti, privo di tante e tante grazie che ardentemente desidero, a Voi mi presento; e primieramente mi dedico, mi consacro, mi dono tutto per vostro schiavo; indi vi ringrazio dall’intimo del cuore per tutte le grazie che mi avete concesso in ogni tempo, e vi domando perdono, umiliato nell’abisso del mio nulla per le ingratitudini che ho usato a Voi e al vostro divin Figlio, e per i meriti vostri e del vostro divin Figlio, e specialmente per gloria ed onore della Santissima Trinità, e per il merito di tutte quelle eminenti virtù, doni, privilegi e prerogative che a guisa di 12 stelle vi adornano il capo, rendendovi lo stupore, la meraviglia e l’ammirazione del cielo e della terra e dello stesso Iddio, io, misero peccatore, fiduciosissimo nella vostra infinita liberalità e Misericordia, vi domando, o Vergine Maria Immacolata, che mi concediate in questo giorno della vostra festa le seguenti 12 grazie: 1. Il santo Paradiso per me e tutti i miei, con la grazia di non toccare le fiamme del Purgatorio. 2. Un Amore ardente, continuo, fervoroso per il vostro Divin Figlio, per Voi, per San Giuseppe, e per gli Angeli e Santi che Voi volete che io più ami, con una operativa Carità del prossimo. 3. Una Fede viva con fiducia e filiale confidenza nei meriti di Gesù Cristo, e nella vostra intercessione onnipotente. 4. La santa umiltà interna ed esterna in grado eroico. 5. Una perfetta uniformità, conformità e deiformità nella volontà di Dio. 6. La grazia di contentare in tutto e per tutto il vostro Divin Figlio, fino all’ultimo istante della mia vita. 7. Il Santo Sacerdozio con la grazia della scienza ecclesiastica e del vero zelo apostolico, per faticare continuamente, efficacemente, abbondantemente, e con purità d’intenzione per la salute delle anime, per la maggior Gloria di Dio, e per il vostro onore. 8. Lo spirito della preghiera con l’orazione e meditazione continua delle pene di Gesù Cristo, e dei vostri dolori. 9. La grazia di predicare e lodare dovunque profittevolmente con ogni mezzo, il vostro Divin Figlio, Voi, San Giuseppe, sotto ogni titolo, e quegli Angeli e Santi che volete che più ami. 10. Il santo raccoglimento continuo, con l’esercizio della divina presenza, e con la virtù del silenzio. 11. Una tenera e predominante devozione a Gesù Sacramentato, con la grazia di riceverlo ogni giorno sacramentalmente, spessissimo spiritualmente, e in forma di viatico nell’ora della mia morte. 12. Finalmente per i meriti della vostra Immacolata Concezione vi domando la santa Perseveranza finale e quella grazia che Voi credete più espediente per la santificazione mia e del mio prossimo, e per la maggior gloria di Dio. Amen. Benedetto sii Tu, o Dio, che il corpo e l’anima di Maria Vergine Madre tua in Cielo assumesti, e sopra tutti gli Angeli, presso la tua Divinità, con grande onore la collocasti. Salve Regina. Ave Maria. (preghiera di sant’Annibale Maria Di Francia) (vuoi ricevere lo SCAPOLARE della Madonna del Carmelo?  Clicca qui http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare-madonna-del-carmeloe e lo spediremo a casa tua)

  • Se ancora non l'hai fatto, cosa aspetti? 13 Giugno festa di Sant'Antonio di Padova, inserisci qui la tua intenzione di preghiera

    santantonio di padovaLa festa del 13 Giugno, la festa di Sant'Antonio di Padova è per l'Antoniano Cristo Re, la festa dell'anno. Ecco perchè non possiamo perdere quest'occasione: al Santo Taumaturgo che con la sua intercessione ci dona grazie spirituali e materiali vogliamo rivolgerci con fede e affidare tutte le vostre famiglie e tutte le vostre intenzioni sopratutto di chi con fede sostiene le opere di carità dell'Antoniano Cristo Re. Dunque se ancora non l'hai fatto, cosa aspetti? 13 Giugno festa di Sant'Antonio di Padova, inserisci qui la tua intenzione di preghiera cliccando qui intenzione di messa (rcj.org) e ti assicuriamo che nelle Sante Messe che celebreremo presenteremo le tue intenzioni perchè Dio per l'intercessione di Sant'Antonio di Padova accolga la nostra preghiera e quella dei nostri bambini e poveri dell'Antoniano Cristo Re.