• Si quæris miracula – Se cerchi il miracolo da Sant’Antonio di Padova

    Sant'Antonio di PadovaSi quæris miracula / mors, error, calamitas / dæmon, lepra fugiunt, / ægri surgunt sani. Cedunt mare, vincula,/ membra, resque perditas /petunt, et accipiunt / juvenes, et cani. Così inizia un antico canto in latino dedicato a Sant’Antonio di Padova che mette in risalto la potenza dei miracoli del Santo di Padova. Per gustarne il significato ecco la traduzione in italiano, dell’antico canto in latino che non a caso si intitola “se cerchi il miracolo” e dice così: Se cerchi i miracoli, la morte, l'errore, la calamità e il demonio sono messi in fuga, gli ammalati divenir sani. Il mare si calma, le catene si spezzano; ritrovano le cose perdute i giovani ed i vecchi. S'allontanano i pericoli, scompaiono le necessità; lo attesti chi ha sperimentato la protezione del Santo di Padova. Il mare si calma, le catene si spezzano; ritrovano le cose perdute i giovani ed i vecchi Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Il mare si calma, le catene si spezzano; ritrovano le cose perdute i giovani ed i vecchi. Se vuoi ricevere lo scapolare e il breve di Sant’Antonio (la preghiera di liberazione dal male) clicca qui: http://cristore.rcj.org/richiesta-scapolare