• Il Senso delle buone giornate

    giovaniSiamo noi i responsabili di come iniziare la giornata.
    Sono necessari allora dei buoni rituali che ogni mattina ci procurino gioia. I rituali creano un tempo sacro. E questo tempo sacro appartiene a noi. Il mattino ci appartiene. E quando i primi minuti della nuova giornata grazie alla nostra iniziativa ricevono una forma del tutto personale, tutto il giorno diventa nostra proprietà, tutto il giorno viene santificato. I rituali ci mettono anche in contatto con lo spazio sacro che sta dentro di noi e in cui il mondo non ha alcun accesso, e sul quale non può esercitare alcun potere. Questo ci dà una sensazione di libertà e distensione, che ci accompagna lungo tutta la nuova giornata. Se al mattino gettiamo nella macina del mulino buoni pensieri, alla sera raccogliamo la buona farina del grano con cui possiamo impastare il pane. Sarà questo che ci nutre e ci dà forza. Se invece fin dal mattino gettiamo zizzania dentro la macina del mulino, alla sera ne ricaveremo al massimo del caos, che manderà un cattivo odore. E non ci nutre affatto. Al contrario, alla sera ci tocca ancora la fatica di eliminare tutta l’erba cattiva che è stata macinata. Anselm Grün Buongiorno ☀️ (se desideri iniziare un percorso di discernimento o fare un'esperienza di carità e missionaria scrivi su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamaci allo 351 508 2169)