Scapolare di Sant'Antonio

Per riceverlo Clicca qui

Scapolare della Madonna del Carmelo

scapolare Madonna Carmelo

Per riceverlo Clicca qui

Intezione di messa

Per lasciare un intenzione per la Messa che sarà celebrata domani 

clicca qui

Contattaci!

 Padri Rogazionisti

Viale Principe Umberto 89/93 - 98122 Messina

Telefono: 090 712117

Fax: 090 6781054

Whatsapp: 3290147146

E-mail: segreteria@cristore.it

Bomboniere Solidali

Nel giorno della tua festa scegli di fare un gesto d'amore per i piccoli ed i poveri, scegliendo le nostre bomboniere. Clicca per vedere il catalogo

B0

LA CHIESA E GLI ABUSI DEI MINORI. IL FUTURO DI OGNI RAGAZZO, IL SUO EQUILIBRIO INTERIORE, LA MATURAZIONE AFFETTIVA E SESSUALE RICHIEDONO DAGLI EDUCATORI ADULTI UN’ATTENZIONE CONTINUA ED EQUILIBRATA.

9LA CHIESA E GLI ABUSI DEI MINORI. IL FUTURO DI OGNI RAGAZZO, IL SUO EQUILIBRIO INTERIORE, LA MATURAZIONE AFFETTIVA E SESSUALE RICHIEDONO DAGLI EDUCATORI ADULTI UN’ATTENZIONE CONTINUA ED EQUILIBRATA.
Quello che più impressiona e forse infastidisce la nostra sensibilità è la contemporaneità di quotidiane notizie e scandali su educatori, non esclusi preti e religiosi e persone di chiesa, impegnati in ambito educativo, che in ogni parte del mondo, si sono resi responsabili di comportamenti moralmente ambigui o sono coinvolti o accusati di atti di pedofilia.
Le rivelazioni ormai frequenti di abusi e violenze sessuali che hanno subito nel passato e subiscono a tutt’oggi bambini ragazzi e giovani non possono lasciarci indifferenti, quando sono complici soprattutto sacerdoti e religiosi, poiché la delusione che ne deriva è pari alla fiducia che in loro e nel loro ministero era stata conferita.
L’educatore cristiano, soprattutto se sacerdote o religioso, o comunque chiunque svolga il suo impegno educativo in strutture gestite da religiosi, è stato nel tempo persona rispettata dalla gente, perché figura in cui convergono competenza, amicizia, fedeltà.
Non si può che acconsentire e sostenere questa nuova sensibilità sociale verso le sofferenze dei bambini abusati e la voglia di giustizia delle loro famiglie. Il futuro di ogni ragazzo, il suo equilibrio interiore, la maturazione affettiva e sessuale richiedono dagli adulti un’attenzione continua ed equilibrata e rimangono per tutti noi una costante responsabilità.
Un primo passo sarà l’accettazione della verità per quanto scabrosa essa possa sembrare. E’ un passaggio non negoziabile. Qualunque ne sia il costo. La Chiesa è fortemente impegnata al riguardo.
Ciò non esclude che in questo campo la ricerca della verità richieda prudenza e maturità di giudizio. Siamo infatti testimoni di un’eccessiva frammentazione e talvolta diffidenza reciproca fra le varie istituzioni che hanno responsabilità educative e formative, la famiglia, la scuola, le pubbliche istituzioni, la chiesa. Eppure l’universo dei minori riguarda tutti e richiede effettiva collaborazione, intendimento e assunzione di responsabilità condivise.
ADAMO CALO’. CONFERENZA ad Educatori rogazionisti. Roma, 2013

Accendi un Cero a Sant'Antonio e Sant'Annibale

Per accendere un Cero

Clicca qui

Richiedi una Messa

Per richiedere una S. Messa

Clicca qui

La pagina Facebook