Scapolare di Sant'Antonio

Per riceverlo Clicca qui

Scapolare della Madonna del Carmelo

scapolare Madonna Carmelo

Per riceverlo Clicca qui

Intezione di messa

Per lasciare un intenzione per la Messa che sarà celebrata domani 

clicca qui

Contattaci!

 Padri Rogazionisti

Viale Principe Umberto 89/93 - 98122 Messina

Telefono: 090 712117

Fax: 090 6781054

Whatsapp: 3290147146

E-mail: segreteria@cristore.it

Bomboniere Solidali

Nel giorno della tua festa scegli di fare un gesto d'amore per i piccoli ed i poveri, scegliendo le nostre bomboniere. Clicca per vedere il catalogo

B0

MA CI SI PUO’ AMMAZZARE E AMMAZZARE GLI ALTRI IN NOME DI DIO E DELLA RELIGIONE?

e3e991b4 3b6e 46a0 84c8 b0307d013dfdUna lettera da Pescara firmata Giovanni B.:
Qualche anno fa sembrava che il problema fosse ristretto soltanto a qualche nazione. Oggi è cronaca di tutti i giorni e in molti paesi del mondo. Guarda l’Egitto o la Siria. Attentati sui treni, nelle piazze, negli uffici pubblici.
Possibile che dobbiamo ammazzarci l’un l’altro a motivo della nostra diversa religione e cultura? Ma come una religione può ammettere che sia giusto suicidarsi andando ad ammazzare gli altri e gridando il nome del Dio in cui si crede? Ma che razza di religione è questa?

Caro Giovanni, anche io talvolta mi chiedo nella tristezza interiore ma che razza di religione è questa! Non credo possa esistere sulla terra.
Esistono, sono sempre esistiti, i violenti. Esistono, sono sempre esistiti, gli assassini. Esistono, sono sempre esistiti, i fanatici. Esistono, sono sempre esistiti, gli integralisti. Ne troviamo a bizzeffe in ogni periodo della storia del mondo. In ogni contesto sociale e religioso.
Ma costoro non hanno mai rappresentato il mondo, essi non sono noi, tutti noi, la gran parte dell’umanità, con la tanta voglia di vivere, di progredire, di costruire la pace, perché crediamo in Dio, nella Provvidenza di Dio, che non fa mancare niente a nessuno, anzi provvede il cibo persino ai passeri del cielo e assicura la vita ai fiori dei campi.
Non sono eroi quelli che vanno a suicidarsi nel tentativo di ammazzare gli altri, spesso innocenti e inconsapevoli. Sono soltanto dei matti violenti, e tali devono essere considerati.
Essi hanno perso totalmente il senno e non trovano più un motivo valido per continuare a vivere da umani.

Accendi un Cero a Sant'Antonio e Sant'Annibale

Per accendere un Cero

Clicca qui

Richiedi una Messa

Per richiedere una S. Messa

Clicca qui

La pagina Facebook