Scapolare di Sant'Antonio

Per riceverlo Clicca qui

Scapolare della Madonna del Carmelo

scapolare Madonna Carmelo

Per riceverlo Clicca qui

Intezione di messa

Per lasciare un intenzione per la Messa che sarà celebrata domani 

clicca qui

Contattaci!

 Padri Rogazionisti

Viale Principe Umberto 89/93 - 98122 Messina

Telefono: 090 712117

Fax: 090 6781054

Whatsapp: 3290147146

E-mail: segreteria@cristore.it

Bomboniere Solidali

Nel giorno della tua festa scegli di fare un gesto d'amore per i piccoli ed i poveri, scegliendo le nostre bomboniere. Clicca per vedere il catalogo

B0

Ora il Figlio dell'uomo è stato glorificato! Commento alla Parola di Dio della V domenica di Pasqua

V domenica di PasquaOra il Figlio dell’uomo è stato glorificato…Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri.”, la Parola di questa domenica, è stata consegnata dal Maestro ai suoi discepoli, durante l’ultima cena, dopo aver lavato “i piedi ai discepoli, perché l’amore non è reale se non si trasforma in un servizio che purifica la vita degli altri.” (Padre A. Maggi); ed è la sfida da lanciare al mondo perché “abbiamo bisogno tutti di molto amore per vivere bene” (J. Maritain), ciò si realizza solo amando “come” ha amato Cristo, vincendo le lusinghe di satana che ci indica vie alternative all’amore che ci fanno uscire dal Cenacolo, come fece Giuda, incapace di aprirsi all’amore del Maestro, che “esulta e proclama la sua glorificazione: perché…nel suo amore l’odio, il tradimento e la violenza sono vinti per sempre!” (Enzo Bianchi) In cammino verso il giorno in cui “non vi sarà più la morte né lutto…perché le cose di prima sono passate” (Apocalisse), poniamoci in ascolto della Parola “spezzata” dai pastori e rimaniamo saldi nella fede perché “dobbiamo entrare nel regno di Dio attraverso molte tribolazioni” (Atti), e il Signore aprirà anche per noi, come avvenne per i pagani, “la porta della fede che introduce alla vita di comunione con Dio e permette l’ingresso nella sua Chiesa, sempre aperta per noi.” (Benedetto XVI) Ringraziamo il Risorto per averci donato questo comandamento che “è soprattutto un dono, è la forza dello Spirito che ci permette di amare così: neanche impegnandoci con tutte le nostre forze ci riusciremmo.” (Carla Sprinzeles) Il Signore, presente nella Parola e nell’Eucaristia, ci fortifichi nell’Amore che “è la carta d’identità del cristiano, l’unico documento valido per essere riconosciuti discepoli di Gesù.” (Papa Francesco) La Vergine Santissima, che ha vissuto l’Amore come servizio totale, aiuti tutti noi a diventare Testimoni di Amore “come” il Figlio che è stato il “racconto inedito del volto d'amore di Dio…vena non ostruita, attraverso la quale l'amore, come acqua che feconda, circoli nel corpo del mondo.” (Ermes Ronchi) Amen. Santa domenica, Dio ci benedica. (S.C.)

Accendi un Cero a Sant'Antonio e Sant'Annibale

Per accendere un Cero

Clicca qui

Richiedi una Messa

Per richiedere una S. Messa

Clicca qui

La pagina Facebook