“L’educazione è arte delle arti e scienza delle scienze... … pochi la posseggono.” (P. Annibale)

— P. Annibale

 

 

 

Nel 1878 Padre Annibale Maria Di Francia entrato nel quartiere Avignone, a Messina, incontra la povertà e il degrado e avverte così l’improrogabile necessità di intervenire dedicandosi ai più piccoli, offrendo loro non soltanto l’accoglienza ma anche la tutela per accompagnarli in un idoneo e costruttivo percorso evolutivo umano e spirituale. Questo campo di carità, sulla scia dell’esempio e della missione carismatica del loro Fondatore, delinea l’identità dei Padri Rogazionisti. Nel rispetto delle innovazioni legislative intervenute negli ultimi anni, la Congregazione dei Padri Rogazionisti ha   avviato già da tempo un processo di “riconversione” che ha portato a Messina e sul territorio nazionale, alla realizzazione di Comunità Alloggio e Centri diurni per Minori. 

Si è delineato così il C.ED.RO. (Centro Educativo Rogazionisti) espressione della nuova realtà pedagogico-educativa della Famiglia Rogazionista.